Corso di formazione per soccorritori in ambulanza – Settembre 2011

 image

 

 

 

 

 

 

 

 

L’associazione P.A. SICILIA EMERGENZA One – sede di ENNA, organizza il Corso di formazione per soccorritori in ambulanza, GRATUITO per i volontari iscritti all’associazione. Il corso avrà la durata complessiva di 48 ore e le lezioni si svolgeranno ogni sabato fino al raggiungimento delle ore previste. La prima lezione si terrà sabato 24 settembre 2011 alle ore 15,30 presso i locali della sede di Enna in Via E. Romagna, 10.

Per partecipare al corso occorre essere iscritti all’associazione. Clicca qui per iscriverti.

 

Programma del corso:

· Prima lezione
Presentazione del corso – Storia dell’associazione – Ruolo del volontario
Il ruolo del volontario. Cosa significa essere volontari; motivazioni ed aspirazioni. La struttura della propria organizzazione. Finalità e ruolo dell’Associazione

· Seconda lezione
Organizzazione dei sistemi d’emergenza
Conoscere i protocolli operativi del sistema di emergenza-urgenza. Definire l’importanza del concetto di catena dei soccorsi. Definire l’importanza del coordinamento del soccorso, dal punto di vista sociale. Conoscere i componenti dei sistemi di emergenza. Conoscere le risorse del territorio. Comprendere il significato dell’integrazione delle varie componenti il sistema.

· Terza lezione
Aspetti relazionali nell’approccio al paziente
Le necessità primarie dei pazienti nei momenti di pericolo. I problemi dell’individuo connessi al passaggio repentino da uno stato di benessere allo stato di malattia.

· Quarta lezione
I mezzi di soccorso, igiene e prevenzione nel soccorso e sulle ambulanze (1)
Identificare le problematiche relative alla trasmissione interumana di malattie infettive durante le attività di soccorso. Definire le procedure necessarie al mantenimento dell’igiene ambientale dei mezzi di soccorso
Prevenzione antinfortunistica
La prevenzione antinfortunistica negli interventi di soccorso. Le norme di comportamento e le procedure necessarie alla prevenzione degli infortuni durante il soccorso

· Quinta lezione
Traumatologia e trattamento delle lesioni, supporto vitale nel trauma (1)
Impiego dei vari sistemi di trasporto: varie tipologie di barelle

· Sesta lezione

Traumatologia e trattamento delle lesioni, supporto vitale nel trauma (2)
I sistemi di immobilizzazione e trasporto: la barella bivalva, la tavola spinale, il collare, le steccobende

· Settima lezione
I mezzi di soccorso, igiene e prevenzione nel soccorso e sulle ambulanze (2)
Conoscere le caratteristiche tecniche dei mezzi di soccorso: l’ambulanza ordinaria. L’ossigeno: funzionamento dell’impianto fisso e delle bombole portatili. La radio: funzionamento

· Ottava lezione
Aspetti legislativi dell’attività del soccorritore volontario
La responsabilità penale. La responsabilità civile. Le leggi regionali e nazionali che regolano l’attività di soccorso

· Nona lezione
Traumatologia e trattamento delle lesioni – supporto vitale nel trauma (3)
Esercitazioni pratiche su simulazioni che richiedono l’uso di varie tipologie di barelle e attrezzature

· Decima lezione
Il supporto vitale di base e norme elementari di primo soccorso (1)
Basi di anatomia e fisiologia applicate alle situazioni di emergenza non traumatiche. Definire il concetto di morte improvvisa. Particolari situazioni di emergenza-urgenza: folgorazione, annegamento, ustioni

· Undicesima lezione
Il supporto vitale di base e norme elementari di primo soccorso (2)
La catena della sopravvivenza. Valutazione dello stato di coscienza. Valutazione attività respiratoria, respirazione artificiale. Valutazione circolazione, massaggio cardiaco esterno. Manovra a due soccorritori. Ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Manovre di disostruzione delle vie aeree. Posizione laterale di sicurezza

· Dodicesima Lezione
Il supporto vitale di base e norme elementari di primo soccorso (3)
Esercitazioni pratiche

· Esame finale

Prova scritta

Prova pratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *